Breve aggiornamento dovuto al fatto che nell’ultimo mese abbiamo giocato ben due volte (ooooohh!!), cosa che non succedeva da un po’ e che mi fa felice.

tichitità, tichitità, tichititichititichità
tichitità, tichitità, tichititichititichità

Tutto procedeva per il meglio… fino a che non mi sono accorto di aver fatto due grosse boiate. Devo pubblicamente fustigarmi e coprirmi il capo di cenere.

Boiata n. 1. Da mesi rimando il calcolo dei pezzi singoli di armatura. Troppo sbattimento, eppoi i giocatori hanno deciso di usare le regole di protezione semplificate, per cui che mi ci metto a fare? Seee, non avevo tenuto conto di Mescal, che ieri sera bello bello se ne viene fuori a voler comprare una corazza “extra”, da aggiungere alla sua protezione di cuoio, ma solo in alcuni punti strategici, subito seguito a ruota da Beppe il Simulazionista. Frenetico calcolo mentale sulla base dei prezzi delle armature complete ed EPIC FAIL, nel senso che ho dato delle cifre di gran lunga inferiori ai valori reali. Ho sbagliato i calcoli di un ordine di grandezza (150 invece di 1500: e che vuoi che sia?). Ormai il danno è fatto. Tutti si sono comprati armature cazzutissime a un prezzo da hard discount e io sono qui a provare disprezzo per la mia stoltezza.

contempt-500x354

Boiata n. 2. Che mi consola perché in qualche modo bilancia la prima (ai fini del gameplay), ma al tempo stesso è più grave da perdonare perché corrisponde all’equivalente da Master del non saper leggere la propria scrittura. Nel combattimento corpo a corpo ho affermato con incrollabile sicumera che i successi ottenuti dal difensore non contavano niente ai fini della riduzione della gravità del danno. EPIC FAIL: Questa regola – scritta da me – apparteneva alla VECCHIA edizione di Dungeon Hack ed è stata da tempo rivista – sempre da me, cacchio! – nel senso che:

I successi ottenuti dal difensore vengono sottratti dai successi ottenuti dall’attaccante. I successi residui dell’attaccante vengono decurtati ulteriormente della protezione offerta dall’armatura e quello che resta è il danno.

Mi sono confuso su un regolamento che ho scritto io. In altre parole, scusate il francesismo, sono un pirla.

disgust

Comunque è andata bene lo stesso, perché i personaggi (a causa della Boiata n.2) erano protetti da armature che solo con dieci anni di lavoro avebbero potuto permettersi, quindi gli smodati danni inferti dai loro antagonisti (a causa della Boiata n. 1) si sono rivelati poco più che punture di spillo. A parte nel caso di Mescal, il quale ha preso una freccia sul testone, ma in quel caso non c’era stata difesa attiva, quindi le cose dovevano andare proprio così… anzi no, un momento… dato che si era portato a casa un elmo di metallo al prezzo di due banane e un giro di giostra, in un mondo perfetto il maledetto avrebbe dovuto schiattare! Aaarrggh!

anger

Divorato dal rimorso, ho completato finalmente la tabella dei pezzi sfusi di armatura e dalla prossima volta sarà disponibile il regolamento completo e aggiornato, con una nuova sezione esplicativa dedicata al combattimento, così anch’io con la scusa di riscrivere tutto mi rinfresco le idee. Con tutte le versioni che ho fatto non ci capisco più niente. Vi chiedo però di considerare un rimedio tra i seguenti:

1) la prossima volta, effettuare il ricalcolo di quanto dovuto e pagare la differenza (per chi se lo può permettere) oppure fare il downgrading della protezione offerta, facendolo corrispondere alla protezione che si può comprare con i soldi effettivamente sborsati; in futuro si applicherà anche la regola “vera” sulla difesa attiva, quindi vi assicuro che una protezione di Classe C farà lo stesso lavoro che sta facendo ora la protezione di Classe D o addirittura E;

2) lasciare tutto com’è. Ho sbagliato io, non è giusto che ci vadano di mezzo i giocatori. I prezzi delle armature lieviteranno solo dalla prossima volta in poi, mentre applicare la regola sulla difesa attiva non crea nessun problema. Vorrà dire che sarete più corazzati, amen. Tanto lo trovo lo stesso il modo di uccidervi. Mmwahahah!!!

3) prendere il Master, coprirlo di insulti e sputi, detronizzarlo e sostituirlo con un computer. Tutti a giocare online e vadaviaiciap.

Fatemi sapere, prima che l’Alzheimer mi divori.

Keep… qualcosa che non mi ricordo.

8 pensieri su “Campagna SdG – Aggiornamenti e mea culpa

  1. Ahhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Le solite scuse!!!!!!!!!!!!!
    Sentivo odore di boiata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ah! Ah! Hi! Hi! Hi!
    Adesso verrà fuori magari che l’arciere che mi ha fatto vagare per i campi come un ebete, doveva sottrarre un paio di successi al suo tiro visto che caricava al galoppo con l’arco teso, contro un cavaliere bardato e che quindi non mi avrebbe fatto una pippa!!!!!!!! Invece no!!!! perché era Robin Hood travestito!

    P.S. Seriamente, amen, la prossima volta rimettiamo le armature come prima, comunque non esagerare con i prezzi, anche perché va bene che vogliamo un gioco reale ma non esageriamo.

    1. Ma era così carino vedere un pirata corazzato, con la bavetta alla bocca che si chiedeva sul perché il mondo avesse deciso di girare così in fretta.
      Senza contare l’impacco di vermi , al banchetto è stato fantastico. Pensa se ci troviamo a corto di cibo, tu almeno non dovresti risentirne. Ti basta prendere un paio di cagnotti e olpà…………… deliziosi, però la prossima volta prendi quelli del miele dicono che sono più saporiti………….

      1. Ridi! Ridi! I vermetti gli accudirò, gli crescerò, gli educherò e quando saranno grossi come autobus, vediamo chi riderà per ultimo (saranno i miei mastini da battaglia)!

  2. MI accodo al Perez, il combattimento è stato bello. Si è sentita la tensione, sembrava quasi vedere gli schizzi di sangue e le urla, tradotto abbiamo visto la morte del PG molto da vicino. Ed è stato emozionante.
    Per gli errori non ti crucciare, capita, migliorerai tu e miglioreremo anche noi.
    Un sistema per sistemare tutto lo si trova, personalmente preferisco l’opzione N°1, solo ti chiedo di riconsiderare i costi sia dei materiali che degli apprendimenti. Pagando 800 M.o una cotta di maglia oppure un apprendimento di Abilità 2 livello 400 M.o,, rischiamo di fare uno dei due acquisti solo una volta all’anno, tenendo anche conto delle volte che riusciamo a giocare.

  3. “perché i personaggi (a causa della Boiata n.2) erano protetti da armature che solo con dieci anni di lavoro avebbero potuto permettersi, quindi gli smodati danni inferti dai loro antagonisti (a causa della Boiata n. 1) si sono rivelati poco più che punture di spillo”
    in realtà la boiata 1 è che avevano armature da urlo e la 2 è che i nemici facevano danni da bomba H. Quindi va invertito 😛
    V

    1. Giustissimo! L’ho fatto apposta per vedere chi leggeva con attenzione…
      … no, non è vero, in realtà sono le arterie indurite dal tempo e da una dieta ricca di sodio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...