“Hither came Conan, the Cimmerian, black-haired, sullen-eyed, sword in hand, a thief, a reaver, a slayer, with gigantic melancholies and gigantic mirth, to tread the jeweled thrones of the Earth under his sandalled feet.”
— Robert E. Howard, The Phoenix on the Sword, 1932.

Su segnalazione di Mescal eccovi un trailer che farà la gioia di tutti noi nerd fantasy: Conan è tornato! Speriamo che abbiano rispettato il personaggio senza tentare di edulcorarlo con improbabili inserti “politically correct” per i quali Howard uscirebbe dal sepolcro e schiaccerebbe i loro insignificanti crani come insetti sotto il suo nobile stivale (di pelo). Dovrebbe uscire ad agosto… un motivo in più per aspettare le vacanze. Intanto vi propongo un mini-sondaggio: esteticamente, quale Conan preferite? Il pompato Schwartzie, il tetro tagliateste di Frazetta o lo pseudo-samoano del nuovo film?

Il pompato Schwartzie

Il tetro tagliateste

Lo pseudo-samoano

Annunci